Python & GUI: Qt framework

Qt è un’ altro importante framework per la creazione di applicazioni GUI. Per l’ utilizzo di Qt in accoppiata con python è necessario inoltre installare anche PyQt. Qt mette a disposizione un interessante strumento per il disegno delle GUI mediante l’ IDE Qt designer. Tra tutti quelli testati fin’ora (Anjuta per GTK e Kivy Designer per Kivy), Qt Designer sembra essere quello più user friendly. Una volta disegnata la GUI, viene generato un file .ui alla stregua di quello che succede con Anjuta e Kivy Designer. A differenza però di questi non esiste una classe python in grado di leggere,interpretare e creare la GUI dal file .ui generato. L’ approccio è diverso.  Con l’ installazione di Qt avremo a disposizione un comando a riga di comando (pyuic4) che legge il file .ui e conseguentemente genera un file .py che conterrà già tutte le righe di codice necessarie alla creazione della GUI. Lo sviluppo dell’ applicazione continuerà quindi su questo file dove potremo gestire gli eventi dei widget disegnati. Questo è un interessante tutorial che chiarisce meglio.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...